Leroy Anderson


Biografia
Cronologia
Musica
Musica pubblicata
Discografia
Onori e riconoscimenti
Ulteriori letture
Bibliografia

Leroy Anderson

Compositore americano e Direttore d'Orchestra del Concerto di musica leggera

 

Genitori svedesi

Leroy Anderson nacque il 29 giugno 1908 a Cambridge, Massachusetts.  I genitori erano immigranti svedesi arrivati negli U.S.A. da bambini.  Abitavano a Cambridge in Norfolk Street, 269.  Suo padre, Bror Anton Anderson, proveniva da Övarp, Norra Strö, vicino a Kristianstad nella provincia di Skåne.  Lavorava come impiegato all'ufficio postale di Central Square e suonava il violino.  Sua madre, Anna Margareta (Jönsson) Anderson proveniva da Stoccolma.  Era organista alla Chiesa Svedese di Cambridge.  Traslocarono in Chatham Street, n.12 quando Leroy aveva un anno.  Come ha detto uno scrittore, "quel sobborgo di Boston avrebbe continuato a essere il centro del mondo di Anderson per i successivi trent'anni".

B.A. Anderson family
Brewer e Anna
Anderson famiglia

Abitò in Chatham Street con i genitori e il fratello dal 1909 al 1936 quando si trasferì a New York.  Ritornava spesso a Chatham Street, n.12 dove i genitori continuavano ad abitare.  Fu in quella casa che arrangiò molte melodie di spettacoli di Broadway per Arthur Fielder e la Boston Pops Orchestra, e compose la Irish Suite in undici giorni.

Leroy disse di aver ricevuto tutta la sua educazione in una strada: Broadway di Cambridge.  Frequentò la Harvard Grammar School all'angolo tra Harvard Street e Broadway, e la Cambridge High and Latin School (ora Cambridge Rindge and Latin School).  Nel 1919 iniziò gli studi di pianoforte e musica al New England Conservatory of Music.  Nel 1925 compose, orchestrò e diresse la Cambridge High and Latin School Orchestra nella canzone per i laureati.  Era alla High School quando suo padre gli portò un trombone così che potesse suonare nella prima fila della Harvard University Band.

 

1926 - 1931 Anni a Harvard

Leroy Anderson + Harvard University Band
Leroy Anderson e
Harvard University Band

A Harvard, Leroy studiò armonia musicale con Walter Spalding, contrappunto con Edward Ballantine, canone e fuga con William C. Heilman e orchestrazione con Edward B. Hill e Walter Piston.  Ottenne la laurea di primo livello (B.A.) magna cum laude nel 1929 e fu eletto membro del Phi Beta Kappa.  Conseguì la laurea di secondo livello (M.A.) in Musica nel 1930.  Alla Harvard University Graduate School studiò composizione con Walter Piston e Georges Enesco, organo con Henry Gideon della Temple Israel Synagogue e contrabbasso con Gaston Dufresne della Boston Symphony Orchestra.

Continuò gli studi a Harvard fino ai primi anni '30 per il conseguimento di una laurea (PhD) in tedesco e lingue scandinave (svedese, danese, norvegese, islandese e norreno antico), lavorando nel frattempo come assistente musicale al Radcliffe College.  Linguista di talento, Leroy arrivò a padroneggiare il danese, il norvegese, l'islandese, il tedesco, il francese, l'italiano e il portoghese, oltre all'inglese e allo svedese della sua educazione.  Pensando che una carriera nella musica non offrisse molte possibilità, Anderson voleva diventare insegnante di lingue.  Fece domanda in tal senso e gli fu offerto un incarico presso una scuola privata in Pennsylvania.  All'ultimo momento decise di fare un ultimo tentativo con la musica e mandò le sue scuse alla scuola della Pennsylvania.  Decisione, questa, che doveva risultare fondamentale per la sua vita.

 

1931 - 1939 Arrangiatore alla Boston Pops Orchestra

Leroy Anderson
Leroy Anderson

Da studente diplomato Leroy divenne Direttore della Harvard University Band, e scrisse per la Banda numerosi abili arrangiamenti che lo portarono all'attenzione di Arthur Fiedler, Direttore della Boston Pops Orchestra.  Il suo primo arrangiamento per Fiedler nel 1936 fu un medley (miscellanea) di canzoni di Harvard: la Harvard Fantasy.  Nel 1938 i Boston Pops eseguirono la sua prima composizione, Jazz Pizzicato.  Fu un successo immediato. Fiedler lo incoraggiò a scrivere composizioni originali per l'orchestra.  Leroy compose Jazz Legato nel 1939, seguito da una serie delle sue deliziose miniature ora famose.  Arthur Fiedler e la Boston Pops Orchestra furono i primi a eseguire e registrare molte di queste composizioni.  Durante quegli anni Leroy si esibì insieme con suo fratello Russel in varie orchestre di danze popolari.  Suonarono anche su navi da crociera della "Skandinavian Linje" che operava tra New York e la Scandinavia.

 

1940 - 1945 2a Guerra Mondiale - Servizio Informazioni Militare

Eleanor + Leroy Anderson
Eleanor e Leroy Anderson

All'inizio della Seconda Guerra Mondiale Leroy fu arruolato come soldato semplice nell'Esercito U.S.A. che utilizzò le sue capacità linguistiche.  Sposò Eleonor Firke prima dell'imbarco per l'Islanda dove operò come traduttore e interprete nel Corpo di Controspionaggio dell'Esercito U.S.A. a partire dal 1942.  Mentre si trovava lì scrisse una Grammatica Islandese per l'Esercito U.S.A..  Dopo la promozione al grado di capitano e mentre era incaricato al Pentagono quale Capo del Dipartimento Scandinavo del Servizio Informazioni Militare, scrisse The Syncopated Clock.  Mentre era ancora sotto le armi, Leroy diresse la Boston Pops Orchestra nelle prime di Syncopated Clock e Promenade.  La prima figlia degli Anderson, Jane, nacque quando abitavano ad Arlington, Virginia.  A Leroy fu offerta la carica di Addetto Militare U.S.A. in Svezia, ma rifiutò, decidendo che la composizione doveva ora essere la sua unica occupazione.  Fu congedato dal servizio militare attivo nel 1945 e la famiglia si trasferì a New York City.  Lì nacque il figlio Eric.

 

1946 - 1952 Successo internazionale

Former Leroy Anderson Home, 132 Painter Hill Road, Woodbury, Connecticut
Ex casa Anderson

Gli Anderson trascorsero l'estate del 1946 a Painter Hill in Woodbury, Connecticut.  Fu qui che compose Sleigh Ride (Gita in slitta) durante un'ondata di caldo.  Ue anni dopo gli Anderson si stabilirono a Woodbury definitivamente.  Nei primi anni '50 nacquero i figli Rolf e Kurt.  Gli Anderson traslocarono nella nuova casa a Grassy Hill in Woodbury nel 1953.  Durante questi anni Anderson scrisse molte delle sue amatissime composizioni, tra cui Blue Tango, The Typerwriter, Serenata, Belle of the Ball, Bugler's Holiday e Forgotten Dreams.

 

 

Leroy Anderson House
Leroy Anderson House
1953
National Register of Historic Places

Arthur Fiedler continuò a dirigere le première delle opere di Leroy incluse Sleigh Ride, Fiddle-Faddle e Trumpeter's Lullaby, fino al 1950.  Dopo di quella data Leroy diresse le prime delle sue opere quando le registrò per la Decca Records. Tra questi pezzi figurano Belle of the Ball, Blue Tango, Bugler's Holiday, Forgotten Dreams, Horse and Buggy, Plink, Plank, Plunk!, Serenata, The Typewriter and Waltzing Cat. Fu la sua registrazione di Blue Tango che raggiunse il primo posto nella Hit Parade del 1952.  La popolarità di Leroy Anderson si estese rapidamente nel mondo.  Nel 1952 Leroy si era ormai affermato come il preminente compositore americano di musica leggera concertistica.

 

1953 -1959 Concerto per Pianoforte e Teatro Musicale

Sebbene Leroy utilizzasse principalmente il mezzo della "miniatura orchestrale", sperimentò anche la forma più lunga nella sua opera più ambiziosa, Concerto in Do per Pianoforte e Orchestra. La première avvenne nel 1954 con Anderson alla direzione e Eugene List come solista.  Accolta da recensioni discordanti, egli la ritirò con l'intento di rivederla.  In seguito egli ritenne che la composizione avesse grandi meriti, ma che poteva essere leggermente migliorata.  Sebbene non si accinse mai ad apportare gli intesi cambiamenti, la famiglia Anderson pubblicò l'opera postuma (non riveduta) nel 1988.  Il Concerto in Do è ora eseguito molte volte qua e là nel mondo ogni anno.

"Concerto in C for Piano and Orchestra"
   Complete reference    
          [ sample audio file ]   
Audio sample from beginning
of all 3 movements
by Leroy Anderson

 

Si è anche cimentato nel musical teatrale.  Ha scritto Goldilocks, il suo unico musical, assieme a Walter e Jean Kerr.  Esordì l'11 ottobre 1958 a New York City.  Mentre la storia fu ritenuta debole, i critici lodarono la partitura di Anderson.

 

1960 - 1969 Televisione e Direttore d'Orchestra Ospite

music conductor Leroy Anderson
Repetitione della concertisto

Nel corso degli anni, brani musicali di Leroy sono stati impiegati come temi sia in radio che in televisione. Nei primi anni '50 la CBS - TV scelse The Syncopated Clock quale tema musicale per il suo nuovo programma "The Late Show". La CBS lo usò per più di 25 anni. Plink, Plank, Plunk! era noto a molti negli anni '50 come il tema dello spettacolo di giochi TV "I've Got a Secret", e The Typewriter diventò un motivo preferito per diversi notiziari radiofonici.

Durante questi anni Leroy portò spesso la sua famiglia a New York per vedere gli spettacoli di Broadway e visitare i luoghi della città che lui e sua moglie erano venuti a conoscere.  Nel 1968 gli Anderson trascorsero l'estate in Europa dove il compositore presentò ai suoi figli un continente in cui egli si trovava a suo agio.  Di ritorno a casa a Woodbury divenne un membro attivo della St. Paul's Episcopal Church che la famiglia frequentava regolarmente.  Diresse come Direttore Ospite orchestre in tutti gli Stati Uniti, Canada e Svezia.  Negli ultimi anni '60 Leroy fece parte dei consigli amministrativi della New Haven Symphony e della Hartford Symphony, e operò anche quale sostituto direttore della Waterbury Symphony Orchestra.

 

1970 - 1975 Riconoscimenti

Nel 1972 la Boston Pops Orchestra pagò un tributo a Leroy in un concerto televisivo trasmesso su scala nazionale.  Leroy apparve nel programma e diresse da ospite un pezzo.  "E' stata", come disse a sua moglie Eleonor, "la serata più importante della mia vita". Leroy ritornò a Cambridge l'anno seguente, 1973, per dirigere l'orchestra della Cambridge Rindge and Latin School.  Continuò a comporre e dirigere la sua musica in tutto il Nordamerica fino alla morte per cancro nel 1975.

 

1976 - 2006 Onori e Tributi

Leroy Anderson Square, Cambridge, Massachusetts
Cambridge,
Massachusetts

Leroy Anderson ricevette una stella nella Walk of Fame hollywoodiana nel 1976 a Vine Street 1620 per il suo contributo all'industria della registrazione.  Il Woodbury Lions Club edificò un palco d'orchestra sul Woodbury's North Green nel 1986, dedicato a Leroy Anderson, e lo consegnò alla città di Woodbury.  Leroy fu eletto a far parte della Songwriters Hall of Fame nel 1988 quale riconoscìmento postumo.

Nel 1995 L'Università di Harvard ha intitolato la nuova sede della Harvard University Band "Anderson Band Center" in onore di Leroy Anderson.  In sindaco Michael Sullivan di Cambridge, Massachusetts, e il Consiglio Comunale di Cambridge hanno dedicato l'angolo tra Chatham Street e Crawford Street al musicista chiamandolo "Leroy Anderson Square" il 31 maggio 2003.  La tomba di Leroy Anderson è nel New North Cemetery di Woodbury.

 

2007 - 2009 Centenario di Leroy Anderson

Leroy Anderson
Anderson célébration
Kristianstad

Durante il Centenario di Leroy Anderson orchestre in tutto il mondo hanno tenuto concerti di omaggio nelle stagioni concertistiche celebrando l'eredità musicale del compositore.  Il direttore Leonard Statkin ha registrato tutte le composizioni di Leroy Anderson con la BBC Concert Orchestra, pubblicate in cinque CD da Naxos Records.  Nel settembre 2006 Kultur ha pubblicato il video biografico "Once Upon a Sleigh Ride" (C'era una volta una gita in slitta) su DVD con aggiunta di materiale non incluso nel nastro originale VHS.  In unione con l'Università di Yale, la famiglia Anderson ha creato un'ampia mostra sulla vita e la musica del compositore, che viene esibita presso biblioteche e musei in tutto il Paese.

 

Eredità di Leroy Anderson

Leroy Anderson
Leroy Anderson
Woodbury, Connecticut

La musica di Leroy Anderson è saldamente radicata nella cultura popolare americana ed è goduta da milioni di persone in tutto il mondo.  Continua a essere registrata ed eseguita da un'ampia gamma di musicisti, orchestre sinfoniche, gruppi concertistici, fanfare, complessi classici e jazzistici, vocalisti di molti stili, virtuosi di quasi tutti gli strumenti nonché studenti di musica di ogni età.

La musica di Anderson è di frequente utilizzata per intrattenere personalità in visita alla Casa Bianca come pure per salutare i presidenti degli Stati Uniti in visita in Paesi stranieri.  Il suo uso in radio e televisione come musica di sottofondo per annunci pubblicitari e come motivo di base per molti programmi, garantisce che la musica di Anderson resterà familiare presso ogni nuova generazione.  Più di 50 anni dopo che Anderson scrisse molte delle sue composizioni, nelle parole di John Williams, compositore e insigne direttore dei Boston Pops, "La musica di Anderson resta giovane e fresca come nello stesso giorno in cui fu composta".

A quasi 30 anni dalla morte di Leroy Anderson la sua musica ha assunto una qualit` senza tempo. "È difficile immaginare che qualcuno effettivamente scrisse Sleigh Ride", ha osservato un ascoltatore. "È come se fosse venuta dall'etere.  Sleigh Ride è uno di quei brani di musica che sembra essere esistito da sempre; un'altra parte meravigliosa della vita quotidiana".  Si può ben dire che in qualche parte del mondo qualcuno stia eseguendo o ascoltando musica di Leroy Anderson ogni momento di ogni giorno.

Anderson avvertì durante i suoi ultimi anni di vita che la sua musica aveva conseguito una identità e una popolarità che superava la fama del compositore.  Allora aveva forse ragione.  Tuttavia, negli anni recenti la notorietà di Leroy Anderson autore è aumentata notevolmente.  Ciò è in parte dovuto a nuove registrazioni della sua musica, alla riedizione di registrazioni originali di Anderson su compact disc, a numerosi concerti delle sue opere, a un video PBS su di lui trasmesso e visto da milioni di persone ogni anno dal 1999, a un libro suIgrave; compositore e al suo sito web.

 

La famiglia di Leroy Anderson, gennaio 2006
Italian translation: Rosetta Caponetto

 

 

↑  Top of page

LEROY ANDERSON

Datare: L'avvenimento

1908: il 29 giugno, nato in Cambridge, Massachusetts alla primo-generazione genitori Svedesi.

1919: Hanno Iniziato gli studi di pianoforte e musica al Conservatorio di New England di Musica.

1925: Composto, orchestrato e ha condotto il Cambridge l'orchestra Alta e latina Scolastica nella canzone di classe per la sua graduazione; è entrato l'Università di Harvard, l'armonia studiata con Walter Spalding, il contrappunto con Edward Ballantine, il canone ed il fugue con William C. Il Heilman, e l'orchestrazione con Edward B. Il Pistone di collina e Walter.

1926: trombone Giocato, la Banda di Università di Harvard (attraverso 1929).

1929: Hanno Assegnato un B.UN. il laude di cum di bottiglioni nella Musica dall'Università di Harvard; ha eletto alla Cappa di Beta di Phi; ha continuato nella Scuola di specializzazione, la composizione studiata con Walter Piston e Georgi Enesco; ha studiato l'organo con Henry Gideon dell'Temple Israel, Boston e raddoppia il basso con Gaston Dufresne dell'Orchestra Sinfonica di Boston.

1930: Hanno Assegnato un M.UN. nella Musica dall'Università di Harvard; il tutor, la Divisione di Musica, l'Università di Radcliffe; ha continuato nella Scuola di specializzazione con gli studi nel tedesco e le lingue Scandinave (attraverso 1934).

1931: Direttore di Banda di Università di Harvard (attraverso 1935).

1936: Fantasia di Harvard Disposta e condotta, una mescolanza di canzoni di Harvard, la sua prima disposizione per "Boston Pops Orchestra", ha mosso a New York.

1938: Premiered di Jazz pizzicato (Pizzicato di Jazz) da Arthur Fiedler ed il Boston Scoppia.

1942: Eleanor Firke Sposato; è entrato gli Stati Uniti.  L'esercito, servito nell'Islanda di U.S. Army Intelligenza Militare; dopo il Capo di Scrivania Scandinava, il Servizio di Intelligenza Militare, Washington, il D.C., rilasciato come il Capitano in 1946.

1945: Hanno Condotto le "Boston Pops Orchestra", nelle prime di Promenade e Syncopated. Clock.

1946: Orchestratore e l'arranger per le "Boston Pops Orchestra", (attraverso 1950).

1949: Mosso a Woodbury, Connecticut con sua moglie ed i suoi bambini.

1950: Prima sessione di registrazione per le Registrazioni di Decca; ha registrato i suoi propri lavori, spesso nelle loro prime prestazioni, fino a 1962.

1952: Iregistrazione Ricevuta dorata per une vendite di milione della sua registrazione di Blue Tango (Tango Blu).

1954: Hanno Condotto la sua musica con le "Boston Pops Orchestra", e le altre orchestre negli Stati Uniti e Canada (attraverso 1974).

1958: Goldilocks, il suo solo musicale, aperto il 11 ottobre in New York.

1975: È morto il 18 maggio in Woodbury, Connecticut.

1988: Eletto dopo la morte all'Atrio di Songwriters Hall of Fame.

1995: Università Anderson Band Center .

2003: Leroy Anderson Square - 12 Chatham Street - i Cambridge, Massachusetts.

2012: National Park Serice: Leroy Anderson House in Woodbury, Connecticut à National Register of Historic Places.

 

↑  Top of page

Musica

Composizione orchestrale

Arrangiamento orchestrale

Teatro musicale

Musica vocale

Musica d'organo

Altra Composizione

 

↑  Top of page

Musica pubblicata (Collezione)

 

↑  Top of page

Discografia

The following is a selected discography of original recordings by Leroy Anderson.  They were released from 1958 to 1962 on 33 1/3 rpm discs and on digitally remastered compact discs released posthumously.  78 rpm & 45 rpm discs from 1945-1962 and releases of identical recordings on different labels in U.K., Germany, New Zealand and elsewhere are not listed.

  1. Leroy Anderson's Irish Suite (Decca DL 4050; 1952)
  2. Leroy Anderson conducts Blue Tango and other Favorites (Decca DL 8121; 1958)
  3. A Christmas Festival (Decca DL 78925 (s); 1959)
  4. Leroy Anderson Conducts Leroy Anderson (Decca DL 78865 (s); 1959)
  5. Leroy Anderson Conducts His Music (Decca DL 78954 (s); 1960)
  6. The New Music of Leroy Anderson (Decca DL 74335 (s); 1962)
  7. The Leroy Anderson Collection (Digitally remastered from original Decca analog recordings) (MCA Classics MCAD2-9815-A&B; 1988)
  8. The Best of Leroy Anderson: Sleigh Ride (Digitally remastered from original Decca analog master recordings) (MCA Classics MCAD -11710; 1997)

 

↑  Top of page

Onori e riconoscimenti

 

↑  Top of page

Ulteriori letture




Sito web  [leroyandersonfoundation.org]

Inglese:  

 

↑  Top of page

Bibliografia

Libri

Inglese


Pubblicazione periodica

Inglese

Svedese

Tedesco